“Sing London and City of London Festival” è una benemerita associazione no-profit londinese.

In piena estate, ha pensato di regpianoalare note di letizia alla collettività…

Note, sì: nel senso stretto del termine.

Un pianoforte a disposizione del pubblico: per chi sa suonarlo ma non ne possiede uno, per esempio (ma non necessariamente)… C’erano 30 “pianoforti pubblici” in tutta Londra già l’estate scorsa, e il progetto cresce…. Ecco perché si chiama Play me, I’m yours.

Un’idea anti-routine, ma pure filantropicamente destinato (nelle intenzioni dell’ideatore, Luke Jerram) a portare l’arte e la sensibilità alle orecchie di tante persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.