Bronzi “drag queen”: la verità di Gerald Bruneau / Parte 2

In questa seconda parte dBruneau 13ell’articolata intervista a noi rilasciata, Gerald Bruneau entra nel merito del making of delle contestatissime foto ai Bronzi di Riace. 

In particolare, quanto al regime autorizzativo, il fotografo autore di memorabili ritratti di star internazionali come Michael Schumacher o Luciano Pavarotti (ma anche politici come Francesco Cossiga) afferma di non aver avuto restrizioni preventive di sorta.

Soprattutto, l’artista mette in chiaro di non aver voluto dileggiare né nuocere ad alcuno.

E sulla circostanza, riferita dalla soprintendente archeologica per la Calabria Simonetta Bonomi, invece ci spiega che… 

…Ma sentiamolo direttamente dalla sua voce. 

Un pensiero su “Bronzi “drag queen”: la verità di Gerald Bruneau / Parte 2

  • 23 Settembre 2014 in 20:27
    Permalink

    My brother recommended I might like this blog.
    He was entirely right. This post actually made my day.
    You cann’t imagine simply how much time I had spent for this information! Thanks!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.